MISANTROPO di Molière

VENERDI 1 FEBBRAIO
al Teatro Gentile di Cittanova
per la XVI Stagione Teatrale
organizzata dall’Associazione Kalomena

Appuntamento con Giulio Scarpati e Valeria Solarino, con lo spettacolo “MISANTROPO” di Molière, al Teatro Gentile di Cittanova, venerdì 1 febbraio, nell’ambito della XVI Stagione Teatrale 2018/19 organizzata dall’Associazione Kalomena, con il patrocinio della locale Amministrazione comunale, della Presidenza del Consiglio regionale della Calabria e della Città Metropolitana.

I biglietti dello spettacolo potranno essere acquistati a partire da sabato 26 gennaio, dalle ore 16 alle 18, presso il Teatro Gentile, oppure telefonando ai numeri 3477191399 – 3206184249.
(Info: kalomena@libero.it – www.associazionekalomena.it).

L’aspetto privato, in questo capolavoro che si muove sempre in equilibrio tra commedia e tragedia, è altrettanto importante dal punto di vista teatrale, di quello sociale, perché ne evidenzia il fattore umano e, dalla corte del re Sole, lo porta dritto a noi.
Se Alceste è “nostro contemporaneo” nella sua indignazione impotente e donchisciottesca contro la falsità e la corruzione, sono “nostri contemporanei”, tragici e comici insieme, anche Alceste e Celimene come coppia sentimentalmente impossibile: non si capiscono ma si amano, si sfuggono ma si cercano, si detestano ma si desiderano. Sono un uomo e una donna di oggi, con torti e ragioni equamente distribuiti, protervi nel non cedere alle richieste dell’altro, non disposti a rinunciare alle proprie scelte di vita, in perenne conflitto tra loro. Nei loro difetti possiamo a turno ritrovarci e riconoscerci; e ne ridiamo, guardandoci allo specchio.